Nuovi Veicoli Commerciali Piaggio

Gamma completa di veicoli nuovi pronti da allestire

 

Vasche ribaltabili e Costipatori

Vasta gamma di veicoli N.U. da 2 mc a 7 mc

 

EcoCompact Series

Nuovi autocompattatori da 10 a 12 mc. Innovazione e Qualità. EcoCompact.

 

Mitsubishi-FUSO Euro 6

Veicoli commerciali Mitsubishi-FUSO. Possibilità senza confine.

 

Nuovi Euro 6

Tutta la nuova gamma Iveco e Mitsubishi-Fuso

 

IVECO STRALIS EURO 6

Nuovi Iveco Stralis pronti da allestire.

 

Eurocargo Euro 6

Tutta la nuova serie degli Eurocargo pronti da allestire.

 

Nuovi Iveco Daily

Tutta la nuova linea di Iveco Daily Euro 6 pronti da allestire con Vasche e Costipatore da 5 a 7 MC

CASSONE RIBALTABILE LATERALE SERIE ESI RL SC E SPONDA MONTACARICHI POSTERIORE PER INGOMBRANTI ALLESTITO SU MITSUBISHI-FUSO CANTER 3S13

MITSUBISHI-FUSO
CANTER 3S13
3.500 Kg

MITSUBISHI-FUSO CANTER 3S13 MUNITO DI CASSONE RIBALTABILE LATERALE SERIE ESI RL/SC E SPONDA MONTACARICHI POSTERIORE

L’attrezzatura ESI RL/SC è un sistema composto da una cassone ribaltabile laterale munito di sponda montacarichi posteriore idonea alla raccolta e trasporto di rifiuti ingombranti.
Tale attrezzatura viene costruita nel rispetto della Direttiva Macchine e delle norme in materia di sicurezza; essa viene montata su autotelai 2 assi Mitsubishi-Fuso Canter 3S13.

L’attrezzatura si compone di:

Controtelaio
Realizzato in acciaio S235JR, e costituito da due travi longitudinali, sez “C” 150x60x30mm spess. 30/10 collegati tra loro da traverse. Centralmente è posizionato un cilindro telescopico, fissato su due traverse in acciaio S235JR a sezione a “C” 120x60x30mm spessore 50/10, atto a fornire la spinta necessaria a sollevare il cassone e consentirne il ribaltamento laterale. Al controtelaio sono collegate due mensole, una sul lato anteriore ed una sul lato posteriore, realizzate con un tubo 80x80 spessore 3 mm, in acciaio S235JR alla cui estremità sono posizionate due sfere sulle quali avviene la rotazione laterale del cassone; tali componenti sono collegati tra loro mediante saldatura MAG a filo continuo
Sul controtelaio sono inoltre fissate, nella parte posteriore, due cilindri stabilizzatori atti ad equilibrare il veicolo durante l’utilizzo della sponda montacarichi.
Travi, mensole e traverse saranno sottoposte a trattamento di zincatura a caldo per immersione per uno spessore minimo di zinco di 60 μm.

Cassone
Cassone ribaltabile sul lato destro, lunghezza 3000 mm, larghezza 1740 mm, in sagoma con la carrozzeria del veicolo.
Costituito da un telaio composto da due travi longitudinali, sez “C” 125x60x30 mm spess. 30/10 e da una cornice perimetrale con profili trasversali collegati tra loro mediante saldatura MAG a filo continuo e tali da garantire una resistenza per carichi distribuiti di almeno 1500 kg e carichi concentrati sul bordo di almeno 1000 kg.
Telaio realizzato in acciaio S235JR zincato a caldo per immersione tale da garantire una elevata resistenza contro i fenomeni di corrosione; spessore minimo di zinco di 60 μm .
Sponda di testata fissa con paracabina.
Sponde laterali di altezza minima 1000 mm, mobili, costituite da due pezzi di altezza circa 600+400 mm, incernierate centralmente e tali da permettere la sovrapposizione di quella superiore su quella inferiore, mediante una rotazione di 180°. L’apertura totale della sponda, in fase di ribaltamento, non crea interferenza con il terreno. Centralmente è posizionato un attacco a sfera per il cilindro di ribaltamento.
Nella parte inferiore del bordo di ognuna delle due fiancate del cassone saranno previsti n. 4 ganci per il bloccaggio del materiale trasportato.
I montanti per bloccaggio sponde risultano essere fissi sul lato sinistro e anteriore destro e rimovibile sul lato posteriore destro e posizionati in modo da non creare interferenza in fase di scarico dei rifiuti. 

Stabilizzatore
Nella parte posteriore del veicolo sono posizionati due piedini stabilizzatori con la funzione di dare equilibrio al veicolo in fase di ribaltamento del cassone e durante le operazioni di carico tramite sponda montacarichi idraulica alloggiata nella parte posteriore del veicolo. Sono inoltre previsti dei dispositivi atti ad impedire i movimenti della sponda caricatrice in posizione chiusa e del cassone fino a che gli stabilizzatori non siano stati regolarmente abbassati.

Sponda montacarichi idraulica
Posizionata nella parte posteriore del veicolo, la sponda montacarichi è realizzata in un unico pezzo, in lega leggera con piano di calpestio in lamiera antisdrucciolo resistenza all’usura. Dimensioni: larghezza 1700 mm circa, profondità 1250 mm circa.
Apertura e chiusura sponda con ribaltamento fino a 90° e abbassamento/sollevamento con autolivellamento nella posizione orizzontale.
Inclinazione di raccordo a terra per facilitare le operazioni di carico sino a 10° sotto l’orizzontale, e ritorno in posizione orizzontale per predisporre il sollevamento di carico.
Sistema di chiusura con blocco tramite sistema meccanico. A comando centralizzato, azionabile in modo rapido ed agevole tramite unica leva. 

Impianto oleodinamico
L’impianto oleodinamico, per l’azionamento della sponda montacarichi, per il funzionamento dei piedi stabilizzatori e per il ribaltamento del cassone è comandato direttamente da una centralina elettro-idraulica alloggiata in un apposito vano tale da consentire agevoli operazioni di manutenzione e riparazione. Dimensionato per garantire il normale sollevamento della sponda caricatrice con carichi superiori del 20% a quello massimo previsto esso si compone di:

• Centralina elettro-idraulica;
• n. 1 cilindri oleodinamico telescopico a doppio effetto per il ribaltamento della vasca;
• n. 2 cilindri oleodinamici per la movimentazione della sponda caricatrice;
• n. 2 cilindri oleodinamici per gli stabilizzatori;
• Serbatoio olio idraulico da circa 30 litri con indicatore di livello di tipo visivo posto sul serbatoio stesso;
• Tubazioni rigide e flessibili a norma CE;
• Valvole di blocco e limitatrici di pressione;
• Filtro di idonea capacità di captazione delle impurità;
• Olio idraulico rispondente alle specifiche tecniche ISO HV e alle seguenti caratteristiche: gradazione di viscosità ISO VG 46 secondo norma ISO 3448, altissimo indice di viscosità (>140) e antiusura (HI R&O&AW).
• Progettazione e realizzazione secondo criteri di modularità e sezionabilità; 

Comandi
Tutti i comandi, pulsanti o leve, tranne quello di emergenza a fungo rosso, dovranno essere del tipo “uomo presente”. La loro posizione sarà tale da rispondere a criteri di ergonomia.

In cabina sono previsti i comandi per:
• accendere/spegnere i dispositivi a luce lampeggiante
• abilitare/disabilitare il circuito di comandi esterno
• pulsantiera a cavo spiralato per comandi ribaltamento cassone e pulsante di emergenza

Esternamente alla cabina, sul lato inferiore destro del cassone, è posizionato un contenitore a tenuta stagna (grado di protezione minimo IP 56 CEI EN 60529), con comandi del tipo a pulsanti per la movimentazione dei piedi stabilizzatori e della pedana montacarichi. L’azionamento di ogni comando è assicurato da due pulsanti che devono essere premuti contemporaneamente, uno da una mano e uno dall’altra.
Comando supplementare del solo movimento di salita e discesa della piattaforma del tipo a pedale a norme antinfortunistiche, installato sulla piattaforma.

Verniciatura
Essa prevede, per le parti non soggette a zincatura, i seguenti trattamenti:
• Protezione alla corrosione mediante applicazione di primer anticorrosivo a due compoenti esenti da cromati per uno spessore minimo di 0.015 mm;
• Verniciatura a perfetta regola d’arte mediante applicazione di fondo poliuretanico per uno spessore minimo di 0.2 mm e di smalto poliuretanico per uno spessore minimo di 0.06 mm.

Marca MITSUBISHI-FUSO
Modello CANTER 3S13
Colore BIANCO
Motore Alimentazione GASOLIO
Potenza motore 96 kW
Normativa CEE EURO 5b o 5+
Cilindrata 2.998 cc
Cambio MECCANICO
Assi nr 2
Passo 2.500 mm
PTT o MTT (Kg) 3.500 Kg
Tara 1.865 kg
Lunghezza Esterna 4.635 mm
Altezza Telaio a Vuoto 700 mm
Sbalzo posteriore 1.145 mm
Carrozzabile Lungh MAX 3.410 mm
Sospensioni Tipologia Balestrate
Pneumatici combinazione 4x2
Pneumatici modello 205/70 R 15C
Marca ECO SERVICE
Modello ESICRLAT
Cassone Tipologia RIBALTABILE LATERALE DX, RIBALTABILE POSTERIORE
Colore BIANCO
Lunghezza Esterna 3.000 mm
Larghezza Esterna 1.740 mm
Capacità 8 mc
Materiale Principale ACCIAIO S235JR
Cassone Caratteristiche Apertura Laterale, Sponde Laterali
Cassone Optionals Piedini Stabilizzatori Supplementari
Apertura Principale POSTERIORE
Sistema Apertura Principale ELETTROIDRAULICA
Utilizzo CARTA E CARTONI, INGOMBRANTE, MATERIALE PLASTICO, TRASPORTO RIFIUTI DA SPAZZAMENTO STRADALE, TRASPORTO SPECIFICO DEI RSU ED ASSIMILABILI
Tenuta Stagna No
Omologato ADR No
Marca DHOLLANDIA
Modello DHV.07
Sponda Caricatore Tipologia Idraulica



Sede Legale

Via Penne, 86 - 66100 Chieti (CH)

Sede Amministrativa

Agglomerato Ind.le Penitro di Formia
SS Ausonia 630 Km 29.300 - 04026 Minturno (LT)